Eternal Dawn – Introduzione

Salve a tutti! Oggi vi regaliamo l’introduzione di Eternal Dawn, in vista dell’imminente pubblicazione dei primi cinque capitoli. Buona lettura e a prestissimo 😀

 

Cara Ragazza in Rosso,
ti ho sognata di nuovo, stanotte. Eri in un campo di lavanda che si estendeva fino all’orizzonte. Il sole stava tramontando. Dove sono questi mondi che non posso raggiungere? Perché sei sempre lì? Eri ferma in mezzo a questo campo, con indosso un vestito rosso. Quando ti ho raggiunta, sei sparita, senza lasciar nulla dietro di te se non una piuma color cremisi. È un simbolo? Cosa stai cercando di dirmi?
Oggi è l’anniversario del terzo anno. Sono passati tre anni da quando Justin Enos è scomparso da scuola. Hanno detto che è sparito, che è stato rapito dalla sua stanza nel cuore della notte. Nessun segno di reato. Nessuna impronta. Solo una camera vuota. Hanno trovato i bastoni da lacrosse appoggiati contro il muro, le tazze di caffè rovesciate e i compiti di Inglese incompleti.
Hai qualcosa a che fare con questo non è vero? Ragazza in rosso, vieni da me. Vieni da me e dimmi il tuo nome. Sei reale?
Dovrei esserti accanto. Lo sento. E lo sai anche tu. La verità è nei tuoi occhi.

Rhode

Traduzione a cura di The Books We Want To Read

Se prendete, citate.

Precedente The Vanishing Throne - Fino al Capitolo 7 (Revisione Veloce) Successivo Eternal Dawn - Fino al Capitolo 5 (Revisione Veloce)

One thought on “Eternal Dawn – Introduzione

I commenti sono chiusi.